Il quartiere della Marina di Fabio Brundu

Il quartiere storico di Cagliari più turistico all’ora dei pasti ma allo stesso tempo quello che cela più segreti della Cagliari pisano-spagnola tra le sue stradine dai molteplici nomi nei secoli.

Questa è la Marina, o Lapola in onore alle sue radici pisane, che ci ha offerto un pomeriggio variegato durante il Tour di sabato scorso, all’insegna della leggerezza e del naso all’insù.

Un itinerario che ha incluso tra l’altro filosofi sfrattati dalla loro aiuola, pratiche del vecchio Hospital S.Antòn non proprio ortodosse (specie per i bimbi), chiese dai molteplici usi e strade a sfondo hot..

Il tutto con la “serissima” oltre che gentile presenza di uno dei componenti storici dei Lapola, Stefano Lorrai, che ci ha svelato alcuni aneddoti dei suoi personaggi nati nel quartiere, prima di concludere con un tour premio per una signora particolarmente attenta ai nomi e con un bel bicchiere di birra in uno dei locali storici all’aperto, il Caffè Barcellona.

Perché Cagliari la ami davvero se la vivi con gli occhi di un turista speciale.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

On Key

Articoli correlati

Buon Sant’Efisio a tutti

Il primo Maggio in Sardegna è soprattutto La festa di Sant’Efisio La “Ramadura” è un termine che sentiamo spessissimo durante questa processione; questa parola deriva