Un viaggio tra profumi e sapori da Retrobanco Cagliari

“È un peccato abbinare questo vino, perché é gia perfetto così”

Questa è una delle tante frasi che ho sentito dire dai clienti che frequentavano l’enoteca di Pippo De Martini in viale Regina Margherita a Cagliari.

Pippo da qualche mese ha riaperto sempre nella stessa via, ma al numero 91 ma con un’idea ancora più avvincente. Prende vita “Retrobanco” un bistrot che ha tenuto il vecchio significato della parola ( un’espressione derivata da “Bistroquet”, il nome che un tempo veniva dato ai vignaioli o agli aiutanti dei commercianti di vino. Il termine originariamente stava a significare osteria.

A far da padrone anche qui i suoi amati vini francesi e champagne, abbinati a una selezione di tapas e piatti gourmet studiati in ogni piccolo dettaglio con prodotti di primissima qualità, come le anguille affumicate o ancora la tartare di gamberi di Mazara del Vallo o la burrata accompagnata dalle Acciughe di Nardin pescate nel Mar Cantabrico con le olive taggiasche e i finocchi freschi o l’anatra affumicata con i ficchi caramellati.

Una volta che avete deciso cosa mangiare, Pippo non vi lascia da soli nella scelta dei vini, vi accompagna nella degustazione, facendovi viaggiare in alcune località o in vigneti che mai avresti visitato o pensato, Ogni bottiglia e ogni annata ha una storia che ogni volta ti racconta incantandoti con le sue parole.

Il posto è consigliato per chi apprezza il buon bere, potete trovare sia posti all’interno che all’esterno.

Retrobanco Viale Regina Margherita 91

https://m.facebook.com/retrobancocagliari/

Condividi:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

On Key

Articoli correlati

×

Hello!

Click one of our contacts below to chat on WhatsApp

× Possiamo aiutarti?