L’abito in ceramica dell’azienda “Ceramica Mediterranea”

L’ abito è stato concepito da Ceramica Mediterranea nella persona di Claudia V. Mazohl con la collaborazione di Stefano Isola “Architetto e graphic-design”, volto dello showroom Casa Abitzai.

La base è un manichino in ferro.

Il corpetto è un allestimento in carta naturale, perchè ricorda l’origine dell’azienda in quanto produttori di gres porcellanato. E così la composizioni di rami e fiori del “capello” e la cintura in vita.

La gonna è fatta in juta “grezza” lavorata e sagomata con un elastico in tessuto. La parte più importante però è fatta dai due grembiuli intrecciati dal nastro blu.

Infatti l’opera si chiama “Nastro del nostro essere”. Il nastro si interseca, avvolge, sostiene e si lega alla personalità di chi lo indossa come il tessuto che lo compone (il grembiule è un tipico grembiule sardo con ispirazioni grafiche tratte dal folklore sardo) e le decorazioni che lo caratterizzano e impreziosiscono.

Le decorazioni sono naturalmente delle composizioni in gres porcellanato. All’abito è abbinata la borsa realizzata allo stesso modo.

L’abito è esposto al Thotel e fa parte della mostra ” La moda che non ti aspetti” visitabile tutti i giorni sino al 30 Settembre 2022

Abitzai rievoca, attraverso la materia, lo stile ed il design, le tradizioni antiche della Terra Sarda e dei suoi abitanti

Show Room : Via Sulis 79- Cagliari Uno spazio empatico, collocato tra le ammalianti vie del quartiere di Villanova, nel pieno centro storico
della città di Cagliari.

Sito Ceramica Mediterranea https://www.ceramicamediterranea.it/abitzai-ceramica-sarda/

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

On Key

Articoli correlati

FICTION FOR FUTURE Riverrun e Fondazione Bellonci

𝓕𝓲𝓬𝓽𝓲𝓸𝓷 𝓯𝓸𝓻 𝓯𝓾𝓽𝓾𝓻𝓮 “Il futuro viene spesso immaginato come distopico e apocalittico. Per questo, negli ultimi anni, è cresciuto nei più giovani un inedito senso

La clinica del Sale a Cagliari

Sai che a Cagliari esiste la clinica del Sale?Si trova in Via Dante 1/C angolo Via De Gioannis È vero qui in Sardegna siamo fortunati