Se scegli “Torra” … a volte ritorna

Chi è Torra?

Torra sono loro: Valentina, Federica e Francesca, tre amiche legate dall’amore per la natura, il rispetto per l’ambiente e dal piacere nell’instaurare quei rapporti sociali “puri” e privi di discriminazione.⠀

Valentina durante lo scorso anno aiutava, come volontaria, nella raccolta di abiti usati per bisognosi e pian piano ha appurato che tramite i suoi canali di raccolta le passavano tra le mani capi che lei per prima avrebbe voluto indossare.

Come una scintilla è nata in lei una “missione”, quella di sdoganare il pregiudizio nei confronti concetto di usato = scadente o costoso. ⠀

Giorno dopo giorno in ogni angolo della casa, hanno iniziato a moltiplicarsi le buste e le scatole.

Pubblicava le foto sui social, inizialmente “Era mio ora è tuo” e tramite Federica ha conosciuto Francesca.

Ecco Il trio era pronto per la nuova avventura.

Le ragazze di Torra


Da lì la prima partecipazione allo “SBOLOGNO DAY” dove ha finalmente potuto dar spazio a tutta la roba che aveva raccolto, lavato e sistemato nella sede di Via Capitanata.


Fede ma perchè il nome Torra?

Ci piaceva l’idea di un nome sardo, che non fosse tradizionale ma che comunicasse alle persone, soprattutto che sentissimo nostro.
Non so da dove sia venuta, come e perché, ma in un momento qualunque è atterrata nella mia testa una parola sorprendente.

Appena ho proposto il nome “Torra” tutte abbiamo riso, cominciando a giocare con le combinazioni divertenti che ci venivano in mente.⠀
Torrammiddu, torraddu, torrausu.

Torra vuol dire di nuovo, ancora, un’altra volta.
Rappresenta la nostra determinazione nel provare e riprovare, ancora e ancora. Vuole essere una provocazione all’ascolto e risvegliare l’attenzione verso l’ambiente in modo pratico.

È un invito a cambiare punto di vista. È una reazione spontanea.

Perché quando sento qualcuno dire che non si fida dell’usato, che preferisce comperare un capo nuovo che puntualmente userà due volte, penso solo una cosa. TORRA?⠀

la sede di Torra si trova a Cagliari in Via Capitanata rampa fronte civico 34 ⠀
(è una piccola via vicino alla rotonda di Via Cadello/Via Is Mirrionis) ⠀

Torra apre ufficialmente le sue porte nei seguenti giorni

🔸Lunedì ore 15-18
🔸Mercoledi ore 10-13 / 15-18

Non sarà necessario prendere appuntamento.

È una sede provvisoria gentilmente concessa dall’associazione etnobrasil che ha permesso loro di portare avanti il progetto del guardaroba in tempi davvero difficili⠀

Etno Brasil è un’associazione culturale che mira a diffondere la cultura brasiliana a Cagliari e in tutta la Sardegna, hanno corsi di capoeira e di samba e prima della pandemia partecipavano a eventi con spettacoli pieni di musica e colori: 340.57.88.591 (Mauro, presidente) ⠀

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

On Key

Articoli correlati