Il ristorante Altamarea a S’Archittu lancia un messaggio agli “influencer”

Qualche giorno fa mi ha colpito un post di Stefano Flore titolare del ristorante pizzeria Altamarea di S’Archittu che gestisce insieme al fratello Aurelio.

S’Archittu è una frazione Marina a Cuglieri che prende il nome dall’arco di roccia naturale e il loro ristorante è situato sulla spiaggia dove offrono un servizio di ristorazione con prodotti di qualità sia del territorio che italiani.

La carta dei vini è esclusivamente sarda provenienti da tutta la Sardegna. Inoltre fanno anche la pizza, molto apprezzata dai clienti.

Occupandomi di social e di recensioni di locali, questo post mi ha fatto riflettere e lo voglio condividere con voi.

“Recentemente sono stato contattato da alcuni influencer di fascia media per una proposta di influencer marketing (sponsorizzazione della mia attività sulla loro pagina).
Ora capisco che debbano monetizzare la loro attività di influencer, ma non trovo corretto che venga richiesto un grosso compenso solo per condividere nella propria pagina un contenuto creato da altri.
Infatti non creano la pubblicità del tuo locale ma si limitano semplicemente a condividere i tuoi contenuti prendendo like e condivisioni proprio grazie alle tue foto o i tuoi video.
Tra l’altro sono spesso influencer che fingono di avere a cuore i problemi causati dal covid alle attività e che scrivono nei loro post: “sosteniamo i ristoratori”.
Se volete veramente aiutarci invece di chiedere soldi vi basta un semplice click sul tasto CONDIVIDI, MI PIACE o SEGUI.
Ovviamente so che questo post non arriverà alla vostra attenzione dato che la mia pagina non ha molti followers ma spero che qualcuno condivida”

Piccola mia riflessione: Ricondividere, ripostare delle foto dei locali con delle didascalie non dovrebbero essere “ricompensate” ma quando si fanno delle interviste, dei video e si dedica del tempo a quella attività, allora si che quella pubblicità “sistematica” deve avere un valore.

Quindi una condivisione di una pagina, o di alcune foto se sono in linea con i nostri gusti o pensieri, a noi non costa veramente nulla condividerla.

Perché fare l’influencer parola che non mi appartiene non è ripostare una foto, ma é programmare una serie di attività con il cliente che ha deciso di affidarsi a te per promuovere seriamente la sua attività.

Se volete seguire i ragazzi di questo meraviglioso ristorante in riva al mare con uno spettacolo naturale mozzafiato,vi lascio le loro pagine social:

Facebook https://m.facebook.com/altamareasarchitt/

Instagram: https://instagram.com/altamareasarchittu?utm_medium=copy_link

Foto di Laura Mura

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

On Key

Articoli correlati

Label- Bel Tempo II edizione

Seconda edizione di BEL TEMPO II – Label at Radio X Social Club, la mostra mercato di brand emergenti e indipendenti. La mostra mercato che