Sportello del Coaching

Una sera d’estate, un aperitivo, un quaderno e un sogno da mettere su carta e come i coach sanno fare, con una vision, una mission ed il focus, iniziano a definire il percorso da fare, l’obiettivo da raggiungere, la strategia da attuare.

Lo Sportello del Coaching nasce da un’idea della Coach Laura del Piano che da anni esercita la professione di Coach – focalizzata al Business – in collaborazione con imprese e imprenditori del Nord Italia.

Avendo avuto modo di verificare i progressi ottenuti dalle aziende e dai suoi clienti (Coachee) ha pensato che il coaching potesse essere lo strumento utile e necessario per tante realtà sarde che faticano a emergere, rinnovarsi o fare il salto di qualità.

La modalità a “Sportello” ben si sposa con il tipo di servizio offerto: a chiunque senta il bisogno di andare oltre, ha la curiosità o la voglia esplorare un’idea, un sogno o abbia un obiettivo da sviluppare.

Insieme alla sua collega Coach Maria Elena Cuccuru, che sta cercando di dare il suo contributo come coach in campo educativo e scolastico, inizia la progettazione di questa idea innovativa sul territorio Sardo.

Tutto si basa sull’obiettivo di diffondere la cultura e la metodologia del “Coaching” al servizio e supporto di: aziende, professionisti, studenti e persone in diversi ambiti ad allenare le proprie capacità, attraverso la definizione di obiettivi e strategie per realizzare il proprio futuro desiderato.

Lo sportello offre a tutti una sessione conoscitiva gratuita di 30 minuti, durante i quali potrai sperimentare come il coaching possa fornirti gli strumenti necessari per raggiungere i tuoi obiettivi.

Nel corso degli ultimi anni il coaching è diventato una delle attività più richieste al mondo a partire dallo sport – da cui nasce – al business, nelle scuole e tra le persone in generale per qualunque attività poiché si è rivelato efficace nel raggiungimento di qualunque obiettivo professionale o personale. 

  • Pensate a chi vuole perdere peso ma non è motivato, inizia tante diete e non porta a termine nessuna

  • pensate allo studente che non sa come organizzarsi lo studio o scegliere la scuola o la facoltà giusta per lui

  • pensate ad un imprenditore di successo con un’idea imprenditoriale rivoluzionaria ma che non riesce a svilupparla perché non trova il tempo, i fondi… 

  • pensate ancora alla più comune esigenza della gestione del tempo, o focalizzazione piuttosto che alla valorizzazione delle risorse o creare un team ….

si potrebbero fare milioni di esempi perché il coaching è proprio così. 

Molti credono che il Coach sia un tuttologo a cui rivolgersi per darti istruzioni per raggiungere il tuo obiettivo ma niente di più lontano da questo. 

Usando le metafore il Coach è il tuo interruttore nella cantina buia, è l’allenatore delle tue capacità, il tuo compagno di viaggio o il tuo navigatore personale, dove la meta ed il percorso lo si studia insieme creando una mappa che è costruita su misura per te, e dove ad ogni tappa ci si ferma per assumere consapevolezze e arricchire la tua cassetta degli attrezzi e dove puoi valutare se proseguire con gli strumenti acquisiti verso la stessa meta o se è funzionale fare una deviazione o magari se l’obiettivo e il futuro desiderato ha subito variazioni. 

Il Coaching è il primo passo verso il futuro desiderato

https://m.facebook.com/sportellodelcoaching/

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

On Key

Articoli correlati