“Quanto mi costa la felicità”? L’abbiamo chiesto al cantautore Matteo Sau

E non saprai mai dietro un passo che si fa e non saprai mai quanto mi costa la felicità”

Matteo Sau si domanda e ci domanda “Quanto mi costa la felicità” ?

Matteo, una prima risposta l’ha avuta e da qui sono nate delle canzoni che fanno parte di un disco che però è ancora in cottura. Ma la voglia di condividere questo piccolo viaggio che prevede anche dei racconti brevi, è tanta. Infatti da qualche mese Matteo e un gruppo di musicisti che collabora con lui Ivana Busu, Filippo Mundula, Antonio Pinna e Gianluca Pischedda stanno portando in “giro per la Sardegna” il concerto live Quanto mi costa la felicità.

Finalmente proprio domenica scorsa, in quel di Quartu Sant’Elena, ho finalmente potuto assistere al concerto inserito nell’attività INCANTI AL NURAGHE DIANA

in una location mozzafiato: il nuraghe Diana

I testi e la musica sono appunto di Matteo che ci dice

“Così almeno se non vi piacciono, potete incolpare me, però allo stesso tempo speriamo che chi è curioso, chi ha voglia di ascoltare venga e si domandi “quanto mi costa la felicità?“.

La felicità è forse gratis? La felicità è andare alle pizzette di classe , andare a vendemmiare, partecipare ad un compleanno, rivedere delle fotografie o la felicità è una chimera che cerchiamo ogni giorno?

Noi personalmente pensiamo che la felicità sia gratis e sia uno stato d’animo quotidiano da assaporare, io per esempio ero felice durante il concerto di Matteo e sposo assolutamente questo concetto

I tre elementi essenziali per la felicità: qualcosa da fare, qualcosa da amare, qualcosa da sperare.
(Joseph Addison)

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

On Key

Articoli correlati

FICTION FOR FUTURE Riverrun e Fondazione Bellonci

𝓕𝓲𝓬𝓽𝓲𝓸𝓷 𝓯𝓸𝓻 𝓯𝓾𝓽𝓾𝓻𝓮 “Il futuro viene spesso immaginato come distopico e apocalittico. Per questo, negli ultimi anni, è cresciuto nei più giovani un inedito senso

La clinica del Sale a Cagliari

Sai che a Cagliari esiste la clinica del Sale?Si trova in Via Dante 1/C angolo Via De Gioannis È vero qui in Sardegna siamo fortunati